SPRAY PARK – Spring Session

Lo Spray Park è un appuntamento rivolto principalmente alle new entry del mondo dei Graffiti che vogliono provare i loro primi lavori, confrontare i propri stili e scambiare informazioni con altri appassionati.
Verrà messo a disposizione il “muro scuola” di 150 mq. all’interno della sede di
Monkeys Evolution, ingresso in Via Nino Bixio 50/A, accessibile quasi ogni Sabato, dalle 13:30 alle 18:30.

Il muro è accessibile i seguenti giorni:

      • Sabato 6 Aprile 2019 – Special Guest: PIOVE
      • Sabato 13 Aprile 2019
      • Sabato 20 Aprile 2019 – Special Guest: MACH505
      • Sabato 4 Maggio 2019 – Special Guest: MACH505
      • Sabato 18 Maggio 2019 – Special Guest: WENS
      • Sabato 25 Maggio 2019
      • Sabato 1 Giugno 2019 – Special Guest: PIOVE
      • Sabato 15 Giugno 2019 – Special Guest: GIANO306
      • Sabato 22 Giugno 2019
      • Sabato 13 Luglio 2019

        …. e continua a Settembre e Ottobre!

A condurre lo Spraypark sarà Fabio Rigon Wesok per assegnare gli spazi, spiegare qualche trucco o semplicemente le basi del Graffiti-Writing.

Abbiamo invitato degli Special Guest che, oltre a dipingere e portare la loro arte, saranno a disposizione per consigli e confronti.

Portate gli spray, il vostro book, bozze, schizzi e idee da condividere.
Mettiamo a disposizione rulli e l’idropittura per il fondo.


L’attività è GRATUITA per chi è in possesso della tessera di MurArte o di Monkeys Evolution.
 
Per avere la tessera di MurArte: puoi richiederla gratuitamente all’ufficio di MurArte. A questo link trovi le informazioni. Compilala il documento e portalo agli uffici di MurArte in Via Corte d’Appello 16, Torino, previo appuntamento al 011 01124749
 
Per avere la tessera di Monkeys Evolution: scarica e compila in ogni sua parte il modulo a questo link. Quando verrai alle nostre attività porta la scheda compilata e 10,00 € per la quota associativa e copertura assicurativa.
 

Per info contattare info@monkeysevolution.org


L’attività non avrà luogo con pioggia forte.
Alcuni scatti della giornata con Mach505